posta elettronica certificata
SERVIZI OFFERTI:
- Registrazione e certificazione di un dominio NUOVO --> OPZIONE 1
- Attivazione di uno o più caselle certificate sul tuo dominio già esistente (es. pec.tuodominio.it) --> OPZIONE 2
chi siamo contatti webmail home page pec
PUBBLICITA'

Cosa è:

E un indirizzo PEC con indirizzo tuonome@pec.tuodominio.it

Il nostro consiglio è di guardare lontano e ponderare le conseguenze a lungo termine della vostra scelta. Oggi la PEC è poco utilizzata ma in un futuro prossimo prenderà il posto di molte comunicazioni postali tradizionali (raccomandata).
Mettiamo il caso che oggi attivi un indirizzo pec su dominio generico (es: miaazienda@legalmail.it; miaazienda@certipec.com; miaazienda@pec.it)
.sarai legato a quel dominio generico, e quindi a quel fornitore, senza possibilità di cambiare;
.dovrai sottostare a eventuali variazioni di prezzo per il rinnovo annuo, pena la variazione dell'indirizzo pec;
.se deciderai di lasciare il tuo fornitore dovrai variare l'indirizzo email PEC, quindi:
.dovrai comunicare il tuo nuovo indirizzo a tutti i tuoi contatti;
.sosterrai quindi le spese per comunicare la variazione presso la camera di commercio
.il tuo precedente recapito legale è stato acquisito dalle pubbliche amministrazioni, ed una variazione potrebbe generare il rischio di non leggere comunicazioni ufficiali inviate al vecchio indirizzo (una multa da pagare?)...

L'indirizzo PEC che andrai a scegliere diventerà il tuo domicilio legale elettronico di fronte alla Pubblica Amministrazione, ai tuoi clienti e fornitori, il luogo dove ci vengono trasmesse comunicazioni ufficiali di vario genere (tributi, multe, cartelle esattoriali, fatture, contratti ecc..) la cui trasmissione ha caratteristiche e conseguenze legali.

In virtù dell’obbligatorietà di comunicazione alla Camera di Commercio, e del fatto che non verrà usato soltanto per comunicazioni saltuarie, occasionali, private, nella scelta di un indirizzo email PEC ha quindi un grande valore il fatto che tale recapito rimanga invariato nel tempo, ancor più del fatto di essere rappresentativo ed identificativo della nostra attività.
In questa direzione la nostra proposta di utilizzare un dominio proprio (di tipo @nomeazienda.it) ed utilizzarlo poi per la PEC come sottodominio (@pec.nomeazienda.it)
Hai già un dominio (o registrate un nuovo dominio) per la posta standard: puoi usare il sottodominio per la posta pec. Il vostro mantainer farà una piccola variazione alle impostazioni dns del vostro dominio ed ecco fatto.
Pensate ai vostri corrispondenti: sapranno che per inviare un'email "normale" all'ufficio amministrativo dovranno scrivere a ammin@azienda.it, per un'email pec scriveranno a ammin@pec.azienda.it.

Questo indirizzo pec si attiva su un dominio già presente, è quindi legato al vostro nome, non vi darà problemi di future variazioni.

Come funziona:

  • Prima cosa bisogna collegarsi alla pagina di richiesta PEC.
  • In questa pagina verranno richiesti i dati che verranno utilizzati per la creazione in automatico dei documenti.
  • Dopo aver indicato le email pec da creare e il nome del dominio da utilizzare (pec.tuodominio.it) e compilato dove richiesto arriverai alla pagina dove potrai indicare il tuo indirizzo email esistente e ricevere i documenti già precompilati in posta elettronica o potrai scaricarli direttamente per la stampa.
  • Una volta verificato che tutti i campi sono correttamente compilati (puoi aggiungere le eventuali mancanze in penna), firma dove richiesto ed invia il tutto con una copia del documento di identità del richiedente via fax al nr. 0245070964 oppure via email a dtc@x10.it
  • Solo in quel momento noi riceveremo i tuoi dati, tutte le fasi precedenti servono solamente per effettuare la compilazione automatica dei documenti.
  • Successivamente al ricevimento del fax verificheremo i dati ricevuti e procederemo alla realizzazione della tua casella PEC.
  • Una volta attivata la casella ti manderemo all'indirizzo di posta elettronica che hai indicato nei documenti il riepilogo dell'attivazione con i parametri di configurazione. In caso di necessità effettueremo la configurazione telefonicamente.

A chi si rivolge:

  • Aziende che desiderano sostituire la posta cartacea per semplificare i rapporti con clienti e fornitori.
  • Enti Pubblici che devono inviare comunicazioni ufficiali verso altri enti oppure verso i cittadini.
  • Inoltro di circolari e direttive
  • Integrazione delle trasmissioni certificate in software gestionali, paghe e stipendi, protocollo, gestori documentali, workflow
  • Invio e ricezione di ordini, contratti, fatture
  • Convocazioni di Consigli, Assemblee, Giunte
  • Gestione di gare di appalto
  • Privati ed Aziende che devono inviare documenti alla Pubblica Amministrazione (accertamento tributario, etc

Quanto costa:

  • Il costo per ogni casella è di 6 euro al posto di 8 euro l'anno in offerta ancora per pochi giorni oltre alla certificazione del tuo dominio al costo di euro 35,00 euro l'anno in offerta a euro 25,00 per il primo anno. Il tutto IVA esclusa.
  • Si può scegliere il nome che si desidera prima della @. Dopo la @ avrà suffisso da te scelto (pec.tuodominio.it). L'indirizzo sarà quindi: nomescelto@pec.tuodominio.com
  • Il rinnovo consigliato è automatico (cioè alla scadenza il rinnovo verrà effettuato senza una conferma, riceverai direttamente la fattura), in ogni caso in fase di compilazione del form si può scegliere il rinnovo non automatico (tutti gli anni dovrai dare conferma per l'intenzione al rinnovo). Se per una dimenticanza non viene data esplicita conferma la casella verrà cancellata. In caso di rinnovo automatico, in ogni caso la disdetta può essere inviata fino a 7 giorni prima della scadenza a mezzo Posta Cerificata all'indirizzo x10@certipec.com

Caratteristiche di ogni casella:

Spazio di ogni singola Casella PEC 1 GB
Dimensione max messaggio (Compresi Allegati) 50 MB
Numero Max Destinatari contemporanei 500 totali
Traffico illimitato SI
Invio e Ricezione messaggi verso e da tutti senza limitazioni SI
Possibilità di visualizzare le email PEC ricevute e spedite sia da Webmail che da Programma POP3 (Outlook; Thunderbird ecc.) SI
Notifica ricezione mail PEC tramite e-mail (Accedendo al pannello gestione mail sarà possibile indicare che si desidera una notifica via e-mail ad un determinato indirizzo tutte le volte che si riceve un messaggio di posta certificata.) SI
Modifica Password SI
Antivirus SI
Antispam SI
Ricezione E-Mail non certificate SI
IMAP SI
Accesso Nuova Webmail SI
Filtri e regole messaggi SI
Garanzia identità del mittente SI
Ricevuta avvenuta/mancata consegna SI
Validità legale dei messaggi inviati/ricevuti SI
Non ripudiabilità del messaggio inviato/ricevuto SI
Dichiaraz. Certificazione Casella Gratuita

Riepilogo:

  • Autocompilazione dei documenti necessari per la richiesta
  • Autocompilazione del contratto per l'assegnazione della/e caselle.
  • Costi chiari fin da subito
  • No registrazione e Privacy completa. I tuoi dati entreranno in nostro possesso solo quando ci invierai i documenti via fax o email. La compilazione del form serve solo per avere i documenti già pronti senza doverli scrivere e non saranno visualizzati da noi.
  • Disponibili per aziende, privati ed enti pubblici.
  • Casella PEC a norma di legge.
  • Possibilità di leggerla tramite webmail o da programma di posta
  • Avviso di ricezione email PEC su altra casella
  • Assistenza telefonica gratuita completa per la configurazione della casella e se necessario presso la tua sede.

compila i documenti

guida pec
© Tutti i diritti riservati
posta elettronica certificata